Per il bambino imparare a riconoscere le proprie emozioni è molto importante per avere una maggiore familiarità con quello che succede dentro di sé.

Raccontare le storie attraverso le ombre è davvero coinvolgente e suggestivo.

Un libro che parla in modo poetico di maternità. Dedicato a tutte le mamme del mondo.

 

Come poter parlare a dei bambini piccoli della guerra senza far loro troppa paura? “L’inizio” lo fa in modo delicato mettendo in primo piano la speranza, la vita e la bellezza delle piccole cose. Adatto a partire dai 5 anni.

Molte volte i bambini non capiscono che gli adulti hanno dei limiti e fanno delle richieste che vanno oltre le possibilità dell’altro.

Questo libro è scritto in lingua Piripù, una lingua universale che tutti possono capire. Un libro divertente che coinvolge appieno sia chi legge sia chi ascolta. Premio Andersen 2010.

 

Piccolo blu e piccolo giallo sono delle macchie di colore che non hanno occhi, naso e corpo eppure riescono a farci emozionare e ci raccontano una storia straordinaria di amicizia e accettazione. Un libro pubblicato nel 1959 che risulta ancora oggi innovativo e stimolante per bambini e adulti.

Cosa succede ai bambini quando le mamme partono per un viaggio di lavoro? Quali emozioni provano? Le loro case hanno odori nuovi? In questo albo illustrato “Il viaggio della mamma”, scopriremo come il piccolo elefante affronta la separazione dalla mamma in modo positivo. Adatto a partire dai 3 anni.

Il ritmo delle rime è un suono musicale, che cattura subito l’attenzione del bambino invogliandolo alla lettura. Nei libri di Julia Donaldson la rima non è mai banale, al contrario l’autrice utilizza un lessico ricercato che amplia il vocabolario del bambino. Le illustrazioni di Axel Scheffler sono coloratissime e piene di dettagli. Libri consigliati a partire dai 3 anni per ridere insieme al vostro bambino e per trasmettere il piacere della lettura.

 

Molte volte il bambino confonde il voler bene con il possedere: vorrebbe che i suoi amici, i suoi animali o i genitori facessero esattamente quello che lui dice. Attraverso il dialogo in rima tra questi due simpatici personaggi (un bambino ed un gatto), possiamo scoprire che ognuno ha un proprio mondo da rispettare e che forse è possibile incontrarsi dove i due mondi convergono. Consigliato a partire dai quattro anni.